Ortopedia Valentini - Ortona Lanciano
Sede Ortopedia Valentini ad Ortona

Ortona

Sede e punto vendita

Via P. Rapino • 66026 Ortona (Ch)
tel. 085.9063800

Sede Ortopedia Valentini ad Lanciano

Lanciano

Punto vendita

Via Milano, 48 • 66034 Lanciano (Ch)
tel: 0872.717637

Prodotti

Per il piede, il tronco e gli arti inferiori

L'Ortopedia Valentini realizza dispositivi medici su misura finalizzati alla correzione, compenso o riabilitazione di segmenti corporei dei suoi pazienti, attingendo al proprio patrimonio artigianale, all'utilizzo dei sistemi informatici e alla conoscenza dei materiali tecnici.

Dal 1980, dispositivi medici su misura

L'Ortopedia Valentini realizza dispositivi medici su misura finalizzati alla correzione, compenso o riabilitazione di segmenti corporei dei suoi pazienti, attingendo al proprio patrimonio artigianale, all'utilizzo dei sistemi informatici e alla conoscenza dei materiali tecnici.

I bonsai sono piante molto delicate e per questo vanno coltivate con cure ed attenzioni di cui le normali piante non necessitano.

Con la stessa filosofia, ortopedia Valentini si occupa dei propri clienti, concentrando la propria professionalità nella cura del tronco, arti inferiori e piede.

Privilegiando la qualità più che la quantità, investendo continuamente in ricerca a sviluppo, utilizzando sempre i migliori materiali e le tecnologie più avanzate.

Aggiornamento tecnologico continuo e ricercato

La tecnologia ha lo scopo di semplificare la realizzazione del dispositivo medico su misura attraverso l'informatizzazione di alcune fasi del processo produttivo.
Si pensi ai rilevamenti laser o a luce strutturata della morfologia di segmenti corporei che sostituiscono i relativi bendaggi gessati consentendo direttamente la progettazione computerizzata della superficie del modello, poi fisicamente ottenuto con frese a controllo numerico. Oppure ai sistemi di rilevamento delle pressioni plantari statiche e dinamiche, che forniscono una notevole massa di informazioni aggiuntive alla valutazione clinica.

Schienale su misura in fibra di carbonio
Tutore dita

Baropodometria

La principale metodologia di studio utilizzata per il piede è l'esame baropodometrico. Consente la misurazione delle pressioni plantari statiche e dinamiche (camminata o corsa) che, sposando il concetto di EBM (medicina basata sull'evidenza), consente l'analisi dello svolgimento del passo nelle sue varie fasi di: contatto, appoggio, spinta e doppio appoggio. Si possono osservare gli andamenti dei baricentri corporeo e podalici, il rapporto pressorio retro-avampodalico, pressioni statiche e dinamiche assolute (N/cmq), impulsi (integrale pressione-tempo in Ns), tempi di contatto (tavola delle fasi), funzioni delle forze di aree specifiche. E' possibile valutare e quantificare per esempio, l'idoneità di calzature in termini di efficienza (minor dispendio energetico per il mantenimento dell'equilibrio) rilevare e quantificare stress di segmenti podalici che già producono o potranno produrre in futuro una sintomatologia dolorosa, rilevare e quantificare in generale, anomalie nello svolgimento del passo nonché la bontà del lavoro svolto.

baropodometria

Metodologie di produzione

Metodologie di produzione protesi

Ogni prodotto ha un suo particolare iter che parte delle indicazioni dello specialista, prosegue per la valutazione del contesto biodinamico del paziente, si sofferma sulle tecniche più idonee da mettere in campo per il raggiungimento dell'obiettivo, segue la realizzazione del negativo e del positivo, la produzione, l'adattamento sul corpo, passa attraverso il rispetto dei criteri di efficacia e di efficienza, e si traduce infine in un dispositivo medico su misura.

Dopo la valutazione delle condizioni generali di utilizzo, segue la fase del rilievo delle misure con metodologia classica (negativo e positivo) o moderna ( digitalizzazione tramite scansione laser e lavorazione informatica del modello o del dispositivo), successivamente la produzione del dispositivo avviene utilizzando diverse tecniche come la lavorazione sottovuoto di termoplastiche, fibre di carbonio o composite preimpregnate, resine, fresatura diretta a controllo numerico.

Materiali innovativi

Doccia
Maschera facciale

La tecnologia, non è solo informatica. I materiali utilizzati, per esempio, sono tutti selezionati e assolutamente biocompatibili, appositamente studiati per l'uso ortopedico e in grado di essere lavorati per ottenere supporti rigidi e flessibili.
Tra i materiali innovativi impiegati ci sono le plastiche ad acqua, le fibre di carbonio o composite preimpregnate, che semplificano la realizzazione del dispositivo medico su misura ed in alcuni casi lo migliorano rispetto a determinati requisiti.

Tecnologie e materiali al servizio dello sport

Per gli infortuni sportivi o per migliori prestazioni

L'Ortopedia Valentini mette in campo tutta la propria esperienza anche nello sport.


Tecnologie, materiali e metodi, consolidati dalla decennale esperienza nel settore, vengono utilizzati per studiare soluzioni personalizzate in tutti i campi dello sport.


I nostri prodotti sono rivolti alla risoluzione efficace dei traumi per ogni parte del corpo, come nel miglioramento delle performance migliorando, ad esempio, l'appoggio del piede.


Chiedi ai nostri esperti maggiori informazioni  e fissa un appuntamento per un colloquio conoscitivo, senza impegno.

Share by: